SEZIONE 152

SEZIONE 152

Con l'avvicinarsi della Conferenza generale dell'aprile 2008, è apparso evidente che occorreva affrontare diverse questioni che la Chiesa deve affrontare. È stato con questa preoccupazione e nella mia capacità ufficiale, così come nella meditazione personale e preghiera, che ho cercato la sapienza e la guida divina per la Chiesa. Di conseguenza, ai Quorum, ai Consigli, agli Ordini della Chiesa e alla Conferenza Generale, viene presentato quanto segue, per essere considerato come voce di ispirazione e mente e volontà di Dio:

1 a. Su sua richiesta, V. Lee Killpack viene esonerato dall'onere di presiedere il Quorum dei Dodici Apostoli e viene rilasciato con onore da quel Quorum per continuare il suo ministero sacerdotale come Sommo Sacerdote. Ciò ha portato a un posto vacante che deve essere riempito per portare quel Quorum alla maggioranza.
b. L'anziano Donald W. Burnett è chiamato dai Settanta ad essere ordinato al Sommo Sacerdozio e messo a parte come testimone speciale e apostolo nella Chiesa rimanente di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. La sua forte testimonianza del Signore Gesù Cristo e l'entusiasmo per l'opera, lo qualificano bene per il ministero apostolico.
c. Per quanto riguarda il Quorum dei Dodici, che Ralph W. Damon sia chiamato e messo a parte come presidente di quel Quorum. La sua vivace testimonianza e le sue capacità amministrative lo qualificano a presiedere l'Alto Consiglio itinerante.

2 Coloro che si sono distinti per essere Apostoli e Settanta nella Chiesa sono uomini di forti convinzioni e convinzioni, che a volte portano a conflitti su prerogative e giurisdizione all'interno dei loro ruoli separati nello svolgimento dell'opera missionaria della Chiesa. Questo non dovrebbe essere. Nella legge e nelle procedure amministrative sono fornite sufficienti disposizioni per consentire una completa armonia di lavoro. Questi fratelli dovrebbero onorare i rispettivi ruoli nell'opera missionaria e ricordare che servono solo il Signore Gesù Cristo e non gli uomini. Dovrebbero incontrarsi spesso, con umiltà e mansuetudine, aggiornando continuamente i loro incarichi sul campo, soddisfacendo così i bisogni di una Chiesa in crescita. Così facendo, i loro uffici saranno magnificati, le anime portate a Cristo e la Chiesa benedetta.

Lo Spirito dice inoltre ai Settanta;

3 È mio desiderio completare l'organizzazione della Chiesa rimanente provvedendo ai Quorum dei Settanta. Siate pazienti, fratelli miei, perché a tempo debito ciò avverrà e sia i Settanta che la Chiesa saranno ulteriormente benedetti in questo modo.

4 Io, il Signore, mi compiaccio del Vescovado Presiedente e dell'Ordine dei Vescovi nell'esecuzione della Legge Temporale della Chiesa. Il consiglio dato nella precedente rivelazione, comprese le Sezioni 128, 129 e R-148 di Dottrina e Alleanze, è una legge valida che autorizza il Vescovato ad attuare gli affari temporali della Chiesa, comprese la decima, le offerte, la consacrazione e l'eccedenza. A tal fine, il Vescovado con la Legge Temporale e la Prima Presidenza con la Legge Spirituale si uniscano sotto la Legge Celeste, compimento che rende sacro il secolare e culmina nel raggiungimento del Regno di Dio sulla terra.

5 Quanto presto voi, miei santi, avete dimenticato i consigli dati non molto tempo fa in merito a avversità economiche, disordini politici, declino della moralità e calamità naturali. Queste cose ora sono avvenute e sono con te. Ascolta ancora questo consiglio e prepara la necessaria preparazione per la grande tribolazione che verrà nei giorni a venire.

6 Il peso dell'ufficio profetico e della presidenza della Chiesa rimanente ha gravato pesantemente sul mio servitore Frederick Larsen. Non è perfetto, ma è il mio strumento per guidare e guidare la Chiesa in questi ultimi giorni per edificare il Regno sulla terra, anche la mia Sion. Se la Chiesa continuerà a sostenerlo nella fede e nella preghiera, io alleggerirò il suo fardello nei giorni a venire.

7 a. Si sono levate alcune voci circa il diritto, l'organizzazione e le regole che governano la Chiesa. Ciò ha portato a disarmonia e confusione tra i membri. Questo è un deterrente allo sviluppo della mia Sion. Lasciate che i consigli dati nelle rivelazioni precedenti, compreso dall'R-145 all'R-151, siano riesaminati e chiariti attraverso sessioni congiunte dei principali Quorum e Ordini. Questo darà una visione e una direzione unificate per la Chiesa.
b. Ricorda, è giunto il momento di prepararti per la mia Sion e desidero venire presto.

Così dice lo Spirito.
Presentato con rispetto, FREDERICK N. LARSEN
PRESIDENTE DELLA CHIESA
PRESENTATO IL 4 APRILE 2008

Biblioteca delle Scritture:

Suggerimento per la ricerca

Digita una singola parola o usa le virgolette per cercare un'intera frase (ad es. "perché Dio ha tanto amato il mondo").

The Remnant Church Headquarters in Historic District Independence, MO. Church Seal 1830 Joseph Smith - Church History - Zionic Endeavors - Center Place

Per ulteriori risorse, visitare il nostro Risorse per i membri pagina.