Frederick N. Larsen

Profeta 2002 - 2019

Il presidente Frederick Niels Larsen
15 gennaio 1932 - 26 aprile 2019

Venerdì 26 aprile 2019, Frederick (Fred) Niels Larsen, marito amorevole e padre di cinque figli, è scomparso all'età di 87 anni, in casa con la sua famiglia. Fred è nato il 15 gennaio 1932 a Kansas City, Missouri, da Edward J, Larsen, un immigrato danese, e Lois A. Larsen, figlia di Frederick M. Smith. Fred è stato sposato il 7 giugno 1952 con Mary Louise (Mary Lou) Malott, l'amore della sua vita negli ultimi 66 anni. Hanno cresciuto tre figli, Larry, Brian e Stephen (Stevie), e due figlie, Luann e Linda.

Da ragazzo, la famiglia di Fred si trasferì in una fattoria di 20 acri a East Independence. L'istruzione primaria di Fred è iniziata alla DeKalb Country School, accanto alla fattoria di famiglia. Ha completato la sua istruzione secondaria alla Garden Grove Union High School in California, dove si è laureato nel 1950. Fred ha ricevuto la sua istruzione superiore in scienze fisiche al Graceland College e all'Università del Missouri-Kansas City, dove si è laureato nel 1959 con un Bachelor of Science Laurea in Chimica. Fred ha ricoperto una serie di importanti incarichi professionali. Si ritirò da Bendix come chimico dei polimeri dopo 35 anni di servizio. Durante la sua permanenza lì ha lavorato come consulente nel campo della scienza dei polimeri presso il Lawrence Radiation Laboratory a Livermore, in California. Dopo il pensionamento, Fred iniziò un'altra avventura con l'Unità per la scena del crimine del dipartimento di polizia della città dell'Indipendenza come chimico forense, dove fondò i laboratori di droghe illecite e metanfetamine per la Task Force sulla droga della contea di Jackson.

Come discendente di Joseph Smith, Jr., Fred ha sempre avuto una stretta associazione nella Chiesa. Fred fu benedetto e confermato da suo nonno, Fred M. Smith; ordinato sacerdote nel 1956 da Israel A. Smith, suo prozio; ordinato alla carica di Elder da W. Wallace Smith, suo prozio; e Fred e Mary Lou ricevettero le loro benedizioni patriarcali da Elbert A. Smith, un cugino di secondo grado. In una chiamata a radunare i santi in quella che divenne la Chiesa rimanente di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (Chiesa rimanente), Fred fu uno dei dodici firmatari della Proclamazione e dell'invito ai fedeli, che portò alla creazione della Chiesa rimanente il 6 aprile 2000. Nell'aprile 2002, Fred è stato scelto per diventare Presidente dell'Alto Sacerdozio della Chiesa Rimanente. Fred ha fornito la guida ai Santi Rimanenti e alla Chiesa e ha contribuito a prepararsi per la costruzione del Regno di Dio su questa terra. Nel suo tempo personale, Fred si dedicava a vari hobby che riflettevano la sua passione per lo sport, la scienza, la vita all'aria aperta, la musica e i viaggi. Fred ha partecipato al football del liceo, al tennis del college al Graceland College e, più recentemente, al golf con chiunque volesse uscire e divertirsi con lui. Il suo sport preferito era guardare i suoi figli e nipoti in qualsiasi sport o attività a cui partecipassero in quel momento. Fred amava la musica di tutti i generi e suonava spesso il piano, la chitarra, il banjo e l'armonica, solo per citarne alcuni. Fred amava l'avventura della speleologia (esplorazione delle grotte) e lo studio e la raccolta di rocce di ogni tipo. Fred era un membro attivo dei Boy Scouts of America Tribe of Mic-O-Say e guidava la Scout Troop 257 nei loro viaggi annuali di Big Adventure per esplorare le Collegiate Peaks, una sezione della catena montuosa Sawatch delle Montagne Rocciose, situata nel centro del Colorado , un posto che piace ancora ai suoi nipoti. Fred e Mary Lou adoravano viaggiare, soprattutto alle Hawaii, dove visitavano ogni anno e condividevano con la famiglia e gli amici.

Fred è stato preceduto nella morte da suo padre, Edward, sua madre, Lois, e la sua matrigna, Margaret. Lascia sua moglie, Mary Lou, e i loro cinque figli: Larry, Linda, Luann, Brian e Stephen (Stevie); dieci nipoti: Angela, Erika, Frederick (Mitch), Justin, Madilyn (Madi), Shawn, Austin (AJ), Zachary (Zach), Ashley, Jacob e Tyler; tre grandi cuccioli: Daisy, Shrimper e Rusty; otto pronipoti: Cecilia, Olivia, Ava, Frederick (Wyatt), Austin, Ambria, Triston, Laila, Livonia, Lucas e Rileigh; e i suoi quattro fratelli e una sorella: Stephen (Steve), Edward (Zeke), Daniel (Dan), Leif (Pete) e Anina.

Prophet Frederick N Larsen