SEZIONE 137

SEZIONE 137
Rivelazione data tramite il presidente Frederick M. Smith a Independence, Missouri, il 7 aprile 1938. La conferenza adottò questa «comunicazione con i suoi provvedimenti come voce dell'ispirazione divina alla chiesa».

Alla Chiesa: dalla creazione di due posti vacanti nel Quorum dei Dodici, sono stato molto preoccupato per la condizione di quel quorum, così come di altri organi della chiesa, e dopo la dovuta meditazione e preghiera per la luce divina, mi è permesso di presentare quanto segue alla considerazione e all'azione dei membri della conferenza:

1 Che J. Frank Curtis, dei Dodici, che ha servito a lungo e fedelmente in quel quorum, sia onorevolmente liberato da ulteriori responsabilità come apostolo e abbia posto nei ranghi dell'ordine degli evangelisti.

2 Per riempire i posti vacanti nel Quorum dei Dodici, i seguenti fratelli nominati siano ordinati e messi a parte come apostoli: C. George Mesley, Arthur A. Oakman e Charles R. Hield.

3 È saggio che Frederick A. Smith, che è invecchiato in lunghi anni di fedele servizio alla Chiesa in vari uffici, sia esonerato da ulteriori responsabilità come presidente attivo dell'ordine degli evangelisti, sebbene gli possa essere conferito l'onore di essere presidente emerito di quell'ordine.

4a Per mantenere la condizione di lavoro dell'ordine degli evangelisti, che Elbert A. Smith sia liberato da ulteriori responsabilità come consigliere del presidente della chiesa, per assumere l'opera di presiedere l'ordine degli evangelisti.
4b E sia ammonita la Chiesa che il funzionamento e l'opera di questo ordine è di grande importanza nell'opera di perfezionamento dei santi, e si ricordi alle autorità che hanno il potere di nomina che i membri dell'ordine, per quanto possibile, siano sollevati dal lavoro amministrativo e mantenersi in condizione di funzionare meglio come evangelisti il cui compito è di edificare la fede nel vangelo e nella chiesa e nella sua opera.
4c E si ammoniscono coloro che hanno il compito di scegliere tra i membri del sacerdozio coloro che si mettono a parte come evangelisti, che l'opera di questa classe di ministri richiede vigore, fede profonda e consacrazione senza riserve, e gli uomini dovrebbero essere scelti di conseguenza.

5 Fino al momento in cui il posto vacante nella Prima Presidenza non sarà debitamente occupato, si svolga il lavoro della Presidenza con l'aiuto degli assistenti che possono essere disposti senza indebita interferenza con altri dipartimenti.

6a La Chiesa sia ammonita che i tempi sono portentosi ed esigono una fedele adesione alla fede e all'opera della Chiesa, affinché l'umanità possa essere benedetta e trovare pace in quelle riforme e relazioni religiosamente sociali che sono state divinamente imposte come un grande compito di risultato.
6b Ricordate e osservate i comandamenti, vegliate a tenere fuori dalla chiesa e dai suoi membri quelle forze che creano disunione, e con armonia e santo accordo occupatevi del compito di liberare Sion dalla sua schiavitù.

Frederick M. Smith

Presidente della Chiesa

Indipendenza, Missouri, 7 aprile 1938

Biblioteca delle Scritture:

Suggerimento per la ricerca

Digita una singola parola o usa le virgolette per cercare un'intera frase (ad es. "perché Dio ha tanto amato il mondo").

The Remnant Church Headquarters in Historic District Independence, MO. Church Seal 1830 Joseph Smith - Church History - Zionic Endeavors - Center Place

Per ulteriori risorse, visitare il nostro Risorse per i membri pagina.