Fondamenti della pienezza del Vangelo

Fondamenti della pienezza del Vangelo

Dal presidente James A.Vun Cannon

Volume 19, numero 1, gennaio/febbraio/marzo/aprile 2018, numero 74

La seconda componente di One Endeavour

Da giovane nella chiesa negli anni ottanta, ricordo che il sacerdozio lottava per descrivere la “pienezza del Vangelo”. Man mano che crescevo e si formavano rami della Restaurazione, le spiegazioni di ciò che significava la pienezza del Vangelo divennero più varie e alquanto nebulose. Il sacerdozio semplicemente non poteva quantificare la pienezza del Vangelo. Ci sono alcuni di noi che possono ripensare a quando abbiamo visto amici e persone care lasciare la fede e unirsi ad altre fedi che insegnavano solo una piccola parte della verità. Mi sembrava inconcepibile che qualcuno potesse unirsi a un'altra chiesa, denunciare il Libro di Mormon e Dottrina e Alleanze e credere a dottrine come "Una volta salvato, sempre salvato", "Dottrina dell'elezione" o che un uomo potesse perdonare i tuoi peccati.

È stato quando ho iniziato a creare un curriculum completo per la scuola della chiesa, ho capito che uno dei motivi principali per cui stavamo perdendo i nostri giovani adulti era la loro mancanza di conoscenza e comprensione della fede. Quando ho ripensato a tutte queste esperienze, mi sono reso conto che la maggior parte delle perdite erano dovute alla mancanza di comprensione della pienezza del vangelo eterno. Da allora, mi sono impegnato a studiare e documentare il più accuratamente possibile una definizione chiara della pienezza in modo che non ci siano dubbi nella mente dei santi su questa meravigliosa dottrina salvavita.

All'inizio della Chiesa rimanente ci è stata data una guida profetica riguardo alla pienezza del Vangelo. Lo Spirito dice ancora: 'Continua, mio fedele Resto, nello spirito di unità, a rafforzare la tua fede, a diffondere l'amore di Cristo in un mondo malato di peccato, a studiare per comprendere la pienezza del mio vangelo, e se tu fallo, sarai benedetto oltre misura. Il regno di Dio attende la tua risposta. Preparati per lo Sposo.' Amen" (DeA R-145:7a-b).

Questa rivelazione di Dio dovrebbe elettrizzare ogni santo a causa della promessa: “studia per comprendere la pienezza del mio vangelo e, se lo farai, sarai oltre misura benedetto” (enfasi aggiunta). Chi non vuole essere benedetto oltre misura?

La nostra dichiarazione di missione afferma che la comprensione della pienezza è un precursore della costruzione del regno: “La Chiesa rimanente di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni è stata chiamata a rinnovarsi per predicare la pienezza del vangelo di Gesù Cristo a tutti coloro che ascolteranno, e per preparare e radunare un popolo giusto per l'edificazione del Regno di Dio sulla terra, Sion» (corsivo aggiunto).

Riunire e preparare un popolo retto ci richiede di seguire i comandamenti che sono dati, di ricordare la Bibbia e il Libro di Mormon che contengono la pienezza del vangelo eterno (vedere DeA 42:5a) e che noi “osserveranno le alleanze e gli articoli della chiesa…” (DeA 42:5b).

Non possiamo insegnare la rettitudine se non siamo giusti. C'è un livello di umiltà e santità richiesto, non solo nella nostra vita, ma nella vita di coloro che conduciamo e di coloro che si radunano. Studiando e cercando di vivere la pienezza, possiamo iniziare a raggiungere un livello di impegno che ci aiuta a trovare la nostra via per uscire da Babilonia, elevarci al di sopra del mondo secolare e santificarci.

Quindi, semplicemente, qual è la pienezza del Vangelo? Alcuni dei primi principi della dottrina della salvezza si trovano in quasi tutte le religioni del 1800. Sono naturalmente fede, pentimento, battesimo, imposizione delle mani, risurrezione dei morti e giudizio eterno. Tuttavia, la comprensione di tali principi e la loro applicazione è ampiamente fraintesa. È qui che la pienezza del vangelo restaura il “cose semplici e preziose…” (1 Nefi 3:171) che mancavano a quel tempo e aggiunge maggiore luce a quei princìpi, mancanti e non mancanti.

La pienezza del vangelo si riferisce alla dottrina della redenzione insegnata da Gesù Cristo, nostro mediatore. Questa dottrina ci permette di ottenere la vita alla salvezza che ci riporta alla presenza di Dio per vivere come cittadini del regno. Consiste in alleanze, leggi, dottrine, ordinanze, opere sante e sacrificio di tutte le cose necessarie per realizzare questa salvezza. Le scritture fondamentali per la pienezza del Vangelo sono contenute in Ebrei 6:1-2. Tuttavia, la spiegazione di questi richiede il Libro di Mormon e Dottrina e Alleanze. A riprova della pienezza del Vangelo, nessuno dei suoi sei principi, se definito correttamente, può cambiare gli attributi di Dio.

Che possiamo essere benedetti oltre misura mentre studiamo e viviamo la pienezza del vangelo eterno.

pubblicato in